CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI NAPOLI2024 – BRONZO PER MATILDE MOLINARI NEL FIORETTO UNDER 20

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI NAPOLI2024 – BRONZO PER MATILDE MOLINARI NEL FIORETTO UNDER 20

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI NAPOLI2024 – BRONZO PER MATILDE MOLINARI NEL FIORETTO UNDER 20

NAPOLI – Inizia con lo splendido bronzo di Matilde Molinari il programma Under 20 dei Campionati Europei Cadetti e Giovani Napoli 2024 al PalaVesuvio. La fiorettista del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle e della Comini Padova è salita sul terzo gradino del podio, superata solamente in semifinale dall’inglese Carolina Stutchbury, poi laureatasi campionessa europea. Si è fermata nel tabellone delle 32 la corsa dell’altra atleta veneta in gara, Greta Collini, sconfitta nel derby azzurro con Vittoria Pinna.

Il cammino di Matilde Molinari nel tabellone ad eliminazione diretta, dopo cinque vittorie e una sconfitta nella fase a gironi, è iniziato con i successi sulla lettone Krastina (15-2) e sulla moldava Josan (15-10). Schiacciante il 15-3 degli ottavi con cui la patavina ha eliminato la tedesca Holland Kunz, per arrivare al derby dei quarti con Vittoria Pinna che, come detto, aveva superato in precedenza la veneziana Collini. L’allieva della Maestra Francesca Bortolozzi – a Napoli nello staff del CT Stefano Cerioni – l’ha spuntata con il punteggio di 15-5, entrando così in zona medaglia.
La finanziera azzurrina ha dovuto cedere il passo alla britannica Stutchbury – numero 32 del ranking assoluto e in corsa per la Qualifica olimpica a Parigi 2024 – in un assalto conclusosi 15-9, che non ha tolto il sorriso a Matilde per un bronzo davvero prezioso.

Nell’intervista a caldo dopo la semifinale, infatti, Matilde si è presentata sorridente e serena. “Sono felice perchè questa era una gara difficile e la medaglia di bronzo è un risultato importante. Ho iniziato la gara con qualche tensione ma poi mi sono sciolta e ho ritrovato la mia scherma migliore. Questo bronzo arriva al termine di una stagione difficile, all’inizio della quale ho perso mio padre… la mia maestra Francesca Bortolozzi mi è stata vicina fin dall’inizio e mi ha aiutata molto. Questo risultato lo dedico in primis a lei, oltre a mia mamma e ai miei fratelli, al mio ragazzo e ai tanti amici che sono venuti qui a tifare per me. Ora la testa va alla gara a squadre di dopodomani. In stagione abbiamo dimostrato di essere unite, siamo amiche e tra di noi c’è sempre aiuto reciproco“.

La terza atleta veneta impegnata oggi a Napoli era Alessandra Nicolai nella sciabola. Dopo un ottimo girone da cinque vittorie e una sola sconfitta, l’atleta dei Carabinieri e di Padova Scherma è inciampata nel primo match ad eliminazione diretta contro la romena Serban in un incontro terminato all’ultima stoccata.

 

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI FIORETTO FEMMINILE – Napoli, 26 febbraio 2024

Finale
Stutchbury (Gbr) b. Volobueva (Ain) 15-8

Semifinali
Volobueva (Ain) b. Roger (Fra) 15-7
Molinari (ITA) b. Stutchbury (Gbr) 15-9

Quarti di finale
Molinari (ITA) b. Pinna (ITA) 15-5

Ottavi di finale
Levchuk (Ain) b. Bertini (ITA) 15-10
Molinari (ITA) b. Holland Kunz (Ger) 15-3
Pinna (ITA) b. Garyfallou (Gre) 15-13

Tabellone da 32
Bertini (ITA) b. Illekova (Cze) 15-3
Molinari (ITA) b. Josan (Mda) 15-10
Pinna (ITA) b. Collini (ITA) 15-6

Tabellone da 64
Bertini (ITA) b. Kalocsai (Hun) 15-5
Molinari (ITA) b. Krastina (Lat) 15-2
Pinna (ITA) b. Koren (Isr) 15-12
Collini (ITA) b. Stepovyk (Ukr) 15-9

Fase a gironi
Irene Bertini: cinque vittorie, una sconfitta
Vittoria Pinna: cinque vittorie, una sconfitta
Matilde Molinari: cinque vittorie, una sconfitta
Greta Collini: quattro vittorie, una sconfitta

Classifica (86): 1. Carolina Stutchbury (Gbr), 2. Polina Volobueva (Ain), 3. Matilde Molinari (ITA), 3. Garance Roger (Fra)
Le altre italiane: 7. Vittoria Pinna, 11. Irene Bertini, 20. Greta Collini

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI